giovedì 11 ottobre 2018

E voi? dove eravate tutti?

E voi? dove eravate tutti?
- Quando hai necessità di fare un bilancio della tua vita ti accorgi che hai speso tanto tempo per cose e persone inutili. Gli anziani, molto spesso, vivono di rimpianti. Di cose pensate e mai fatte. Di errori grossolani commessi per stupidità o insipienza. La Storia dell'uomo dovrebbe insegnarci come comportarci e gli errori da evitare. Ma, come sempre, entra in gioco la cultura, il sociale, i dogmi imposti a mazzate. Una cosa che mi sconcerta, da sempre, è che quando non hai bisogno sei assediato da presunti amici che, alla prima nuvola, spariscono. Per l'eternità. Con scuse talmente banali da farti sorridere d'amarezza. La vita, gli anni, la famiglia ecc.
Se, ed è constatato, la riconoscenza non appartiene al genere umano - ma solo agli animali - non è che tale constatazione ti inebria la vita.
Abbiamo vissuto, commesso errori e fatte tante cose per noi e per tutti. La coscienza riposa quasi serena. Tranne quando dai uno sguardo al passato.
Quel passato che non vuole passare e che ritorna, sardonicamente, a ogni pausa che ti concedi.
Quando vedo com'è ridotta la mia città, il mio Paese, mi viene da urlare:
E VOI, DOVE ERAVATE TUTTI?
G.R.


Nessun commento:

Posta un commento