domenica 13 maggio 2018

Aah Frà, che te serve?

Aah Frà, che te serve?
- Frase storica, passata alla storia, nella bibbia delle raccomandazioni.
La recitava il segretario particolare di un uomo politico che aveva fatto del Potere la sua ragione di vita. E' morto anche lui. Come tutti.
In questa Italia on Demand, dove tutto si compra: una pensione, un vitalizio, un cavalierato, una poltrona, una prebenda, una consulenza, un posto al sole, non poteva mancare, certamente, chi riesce persino a comprarsi una nuova credibilità. Siamo nel Paese do' sole. Il mare lo abbiamo incancrenito già.
Guarda caso, quasi sempre, queste vicende arrivano in momenti cruciali.
Si deve fare un governo, inviso alla comunità dei Lazzaroni? Eccoti il fatto nuovo. Che spiazza i #cucuruzzari e li mette in condizioni di doversi parare il culo. Anche dai propri sodali.
- Cosa abbiamo sbagliato, sembrano chiedersi i #ragazzi? Abbiamo pensato di essere più furbi di Loro. Questi non mollano mai. La comunità dei Massoni Infami è dappertutto. Come un cancro hanno contagiato tutte le attività pubbliche, le banche, gli enti, i Ministeri, le Assicurazioni, l'Economia.
Sono nella Sanità pubblica e privata; ovunque girano soldi ci sono questi presunti Illuminati a fare la cresta e gli affari.
Ai cittadini comuni vengono lasciate le briciole; come fossimo pecore allo stazzo costrette a ruminare, per tutta la vita, gli avanzi di questi Avidi Criminali.
Cosa fa il cittadino ottuso? Invece di lottare per ritrovare la dignità di una esistenza capace di non farti sentire una #merda tutti i giorni della tua vita, si lascia abbindolare da questi infimi parolai.
Con il risultato che vediamo.
Circondati da un lato da questi Poteri Forti e Criminali; e dall'altro lato da una Criminalità dilagante complice dei primi.
Tra l'incudine dei Poteri Forti e la violenza e barbara criminalità.
A...Frà che te serve?
Servirebbe solo che il Grande Spirito dicesse Basta.
E sarebbe, a questo punto, un dono.
G.R.


Nessun commento:

Posta un commento